domenica 26 febbraio 2012

PavideaSelta - Properzi Volley LO 2-3

Non termina la striscia negativa della PavideSelta, che si arrende ancora, sconfitta da Lodi con il punteggio di 3-2. Ma nonostante la sconfitta la gara porta comunque un punto alla classifica delle rossoblu, che in questo momento di difficoltà, contro una formazione corazzata come Lodi, vale per Cavallaro e compagne come una vittoria, e come tale porta tanto morale.

Mazzola si affida in avvio a Fagioli in regia con Amasanti opposta, Cavallaro e Zavaglio in banda, Lorenzi e Ghisolfi al centro con Poggi libero. Fuori quindi rispetto alle ultime uscite Guccione, risorsa preziosissima per il tecnico lodigiano della PavideaSelta che può utilizzare l’atleta siciliana sia come centrale che come attaccante, vista la carenza di giocatori in questo ruolo.

Lodi parte deciso in avvio di gara e nonostante le valdardesi cerchino di contrastare il gioco ospite, le difficoltà a muro e in ricezione condizionano la resa della PavideaSelta, che cede il parziale 18-25.

Le rossoblu di casa migliorano la qualità del servizio in avvio di secondo parziale e mettono pressione a Lodi che accusa il colpo. Sull’8-4 Mazzola inserisce Guccione per Ghisolfi e la PavideaSelta continua a spingere sull’acceleratore (16-11). Le padrone di casa commettono l’errore di rilassarsi e permettono a Lodi di rientrare con un finale di set giocato punto a punto, ma un errore in attacco dell’opposto ospite, un muro punto di Amasanti e un ace di Lorenzi regalano la parità nel conto dei set alla PavideaSelta (25-22).

Mazzola riparte con Ghisolfi ma Lodi costringe spesso le valdardesi a forzare per ottenere il punto, ma con un aumento degli errori che permettono alla formazione ospite di portarsi avanti 3-8. Le valdardesi mandano in campo Ghisolfi per Guccione al centro e Tacchini per Poggi nel ruolo di libero. E’ sempre Lodi che fa la partita che si dimostra più concreto delle rossoblu e chiude 17-25.

La PavideaSelta non rientra in campo decisa a portare la gara al quinto set e parte male in avvio di quarta frazione (1-6). La dimostrazione che la PavideaSelta è sulla strada giusta per ritrovarsi è tutta in questo set, che partito con un grosso svantaggio viene recuperato punto su punto da Cavallaro e compagne che al secondo time out tecnico conducono 16-13. Un muro di Amasanti e un attacco fast di Ghisolfi permettono alla formazione di coach Mazzola di portarsi sul 2-2 nel conto dei set (25-20).

Il tie break è giocato tutto punto a punto e solo nel finale Lodi, grazie all’esperienza e probabilmente ad una maggiore freschezza atletica, riesce a conquistare il match point (12-14). Sull’azione successiva la gara si chiude a favore di Lodi a causa di una ingenuità della panchina rossoblu che intercetta una palla out di Lodi, interferendo con il tentativo di intervento di Carbone. Punto alle ospiti e gara a Lodi.


PavideaSelta - Properzi Volley LO 2-3 (18-25/25-22/17-25/25-20/12-15)

Fagioli, Amasanti, Cavallaro, Zavaglio, Ghisolfi, Lorenzi , Poggi L, Tacchini, Guccione, Visconti, Periti.

venerdì 24 febbraio 2012

PavideaSelta – Properzi Volley LO

Torna il campionato di serei B2 dopo la pausa imposta dalla federazione, e la PavideaSelta ricomincia dal PalaMagni, dove domani (inizio ore 20.30) arriverà la Properzi Volley Lodi.

Per la PavideaSelta il momento è molto delicato: nelle ultime 4 gare disputate le valdardesi non hanno raccolto nemmeno un punto, perdendo progressivamente riferimenti e fiducia. In questo senso la pausa è caduta nel momento opportuno, perché ha permesso alle rossoblu di tirare il fiato, ricominciare a lavorare a testa bassa in palestra per un paio di settimane senza la pressione del risultato al sabato. In questi 15 giorni però il tecnico Mazzola non ha voluto che le proprie atlete perdessero il ritmo partita, disputando due amichevoli con Gossolengo (serie C) e Collecchio (serie B1). Entrambe le gare hanno confermato i segnali positivi che da qualche settimana si intravedevano ma che non venivano concretizzati con il risultato sul campo, e questo permette a Cavallaro e compagne di prepararsi in maniera più serena alla partita con Lodi.

Certo non poteva capitare avversario peggiore alle valdardesi per riprendersi da questo momento non particolarmente felice. Lodi non è infatti una delle formazioni più abbordabili da affrontare e certamente non una i quelle squadre che ti concede di rimediare all’errore, ma che approfitta e spinge sull’acceleratore. La classifica in questo caso parla chiaro, con le lodigiane seconde della classe dietro alla corazzata Montale. I precedenti dicono PavideaSelta, che anche all’andata con una prestazione di squadra maiuscola si imposero a Lodi per 3-1, ma il momento particolare che stanno attraversando le rossoblu non permette certo un pronostico a senso unico di questo tipo.

Ancora ferma la palleggiatrice Visconti, Mazzola avrà a disposizione l’intera rosa, con alcune soluzioni alternative pronte in caso di necessità di cambi in banda dove le uniche atlete disponibili sono Cavallaro e Zavaglio.

domenica 12 febbraio 2012

Golden Volley CR - PavideaSelta 3-1

Ancora sconfitta la PavideaSelta che contro Crema si arrende per 3-1 perdendo una nuova occasione per invertire la rotta che nelle ultime settimane sembra aver preso il campionato delle rossoblu. Ma se sette giorni fa la prestazione era stata deludente non solo sotto il profilo del risultato, sabato a Crema la formazione valdardese ha mostrato segnali confortanti di ripresa dal punto di vista dell'impegno e della coesione, anche se ancora siamo lontani dallo standard a cui la formazione di coach Mazzola aveva abituato.

Contro la Golden Cavallaro e compagne partono forte, ma non riescono a tenere un ritmo elevato e concedono alle padrone di casa di ribaltare le sorti del parziale sfruttando una migliore correlazione muro difesa per chiudere 25-22.

Nel secondo set la PavideaSelta non riesce ad esprimersi al meglio, troppo frenata da una ricezione imprecisa e dagli errori in attacco che permettono alle locali di condurre il parziale fino al 25-22 finale.

Sotto 2-0 nel conto dei set le valdardesi non riescono ad imprimere una svolta alla gara e regalano un vantaggio di 6 punti a Crema anche nelle fasi iniziali del terzo set, precludendosi la possibilità di riaprire la gara. Mazzola inserisce Ghisolfi per Guccione, la PavideaSelta inizia a servire meglio e palla su palla riesce a recuperare lo svantaggio, portando i set ai vantaggi, dove Amasanti e Lorenzi consentono alle rossoblu di portare a casa il parziale del 2-1 (27-25).

Nel quarto set la PavideaSelta sembra riuscire finalmente a giocare limitando gli errori, e si porta a condurre 8-5 e quindi 12-9, senza lasciarsi innervosire dalle continue proteste delle padrone di casa. A frenarla sono però i troppi errori, che ancora una volta costano caro alle rossoblu nelle fasi finali del set, con Crema che chiude 25-20 per il 3-1 finale.


Golden Volley CR - PavideaSelta 3-1 (25-22/25-22/25-27/25-20)
Fagioli, Amasanti, Cavallaro, Zavaglio, Guccione, Lorenzi , Poggi L, Tacchini, Ghisolfi, Visconti, Periti.

venerdì 10 febbraio 2012

Golden Volley CR - PavideaSelta

Nuova gara delicata per la PavideaSelta che domani (inizio ore 20,30) sarà di scena a Crema.

La formazione valdardese che sabato scorso ha offerto una prova decisamente poco convincente contro Vignola, dovrà impegnarsi a fondo per invertire la rotta che nelle ultime settimane l'ha potata a tre sconfitte consecutive. Doverlo fare a Crema non è sicuramente semplice, dato che la Golden fa del fattore campo uno dei propri punti di forza e cercherà di sfruttare il momento non esaltante delle rossoblù per fare punti fondamentali per la salvezza.

La PavideaSelta deve recuperare gioco e fiducia per potersi esprimere al meglio, ritrovando anche quell'entusiasmo che spesso ha fatto la differenza in positivo. Conseguire un risultato positivo a Crema infatti permetterebbe di affrontare la settimana di pausa in maniera più serena, cercando di fare quell'ulteriore step in avanti per rivedere la formazione che così bene aveva impressionato tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012.

Ancora al palo Visconti per il problema al ginocchio, Mazzola ha la scelta obbligata sugli attaccanti ricevitori, con le sole Cavallaro e Zavaglio a disposizione, abbondanza al centro con Guccione, Lorenzi e Ghisolfi, la diagonale palleggiatore-opposto sarà quella formata da Fagioli e Amasanti, con Poggi nel ruolo di libero. Tacchini a disposizione per i cambi in seconda linea, mentre Periti sarà pronta ad entrare per ognuno di ruoli di palla alta.

domenica 5 febbraio 2012

PavideaSelta - Ve.Ma.C Vignola MO 1-3

Non si risolleva la PavideaSelta che sul campo di casa cede contro una formazione tutt'altro che irresistibile come Vignola.

Mazzola schiera in avvio la consueta formazione con alcune scelte obbligate: Fagioli in regia, Amasanti opposta, Cavallaro e Zavaglio attaccanti ricevitori, Guccione e Lorenzi al centro con Poggi libero.

Il primo set si gioca sull'equilibrio, anche se è evidente fin dalle prime battute che per la PavideaSelta non è una delle giornate migliori, con troppi errori in attacco che mantengono viva la compagine modenese. Sono proprio le sopiti che sul 20 pari sfruttano gli errori delle valdardesi e approfittano del momento per chiudere il parziale a proprio favore e portarsi avanti 1-0.

Non partono con il piglio giusto nemmeno nel secondo parziale le rossoblù che si fanno sorprendere e superare da Vignola fin dalle battute iniziali del set concedendo un vantaggio determinante di 5 lunghezze. Con grande fatica Cavallaro e compagne cercano di colmare lo svantaggio, e si avvicinano fino al 21-22. Vignola è ancora una volta più lucido e capace di approfittare degli errori delle padrone di casa per siglare il 2-0 (22-25).

La PavideaSelta tenta il tutto per tutto nella terza frazione di gioco per cercare di riaprire la gara. Con Guccione sugli scudi le valdardesi si portano avanti 23-20, e chiudono 25-22 con Cavallaro, nonostante ancora una volta le indecisioni nel finale mettano a rischio ancora una volta l'esito finale del parziale.

La formazione di coach Mazzola non riesce a dare continuità alla propria prova e rientra in campo deconcentrata macinando errori su errori. Sul 5-9 il tecnico rossoblù prova ad inserire Periti per Zavaglio e anche grazie agli errori delle ospiti le due formazioni si ritrovano in parità a quota 14. Si gioca punto a punto fino al 23 pari quando a chiudere la gara sono i due attacchi di primo tempo di Vignola che porta a casa 3 punti meritati.


PavideaSelta – Ve.Ma.C Vignola MO 1-3(21-25/23-25/25-22/23-25)

Fagioli 1, Amasanti 19, Cavallaro 14, Zavaglio 5, Guccione 18, Lorenzi 6, Poggi L, Tacchini, Ghisolfi, Visconti, Periti 1.

venerdì 3 febbraio 2012

PavideaSelta – Ve.Ma.C Vignola MO

Dopo due trasferte consecutive dal risultato amaro, la PavideaSelta torna sabato al PalaMagni (inizio ore 20,30) per affrontare il Vignola e cercare di far ripartire la propria classifica.

Nelle ultime due gare disputate infatti le valdardesi non hanno raccolto nemmeno un punto, ma se la sconfitta con Montale è venuta dopo una partita in cui la PavideaSelta si è impegnata al masimo, ma trovandosi di fronte ad una vera corazzata, il 3-0 subito da Gropello non è giustificabile per il modo in cui le rossoblu hanno affrontato la gara. Mai in partita, troppo arrendevoli e troppo fallose le valdardesi, che sono sembrate la copia sbiadita della formazione brillante che aveva ottenuto due importanti risultati nelle prime due giornate del 2012.

Contro Vignola quindi Cavallaro e compagne dovranno cercare di sfruttare il fattore campo per recuperare fiducia, gioco e ovviamente punti, ma soprattutto per dare un senso a questa stagione, mostrando quella continuità che deve emergere dopo i fattori di crescita individuali.

La formazione modenese che arriverà domani a Fiorenzuola non aveva impressionato all’andata, quando il servizio efficace delle valdardesi aveva mandato in tilt la costruzione del gioco avversario. Nonostante un avvio di campionato difficoltoso che la colloca in quart’ultima posizione e in piena lotta per non retrocedere, appare comunque in grado di conseguire i risultati necessari per uscire dalla zona calda della classifica e questo sarà un’ulteriore ostacolo per la PavideaSelta che non può permettersi ulteriori passi falsi, soprattutto sul campo di casa.

Problemi di formazione per Mazzola: il forfait di Magno, che ha risolto il contratto con la società valdardese, e l’infortunio della giovanissima Vergani,riduce a due il numero degli attaccanti ricevitori nella rosa rossoblu, Cavallaro e Zavaglio, entrambe non al meglio fisicamente. Out anche Visonti, alle prese con una infiammazione ad un ginocchio che non le ha permesso di allenarsi negli ultimi giorni, in attesa di esami diagnostici che chiariscano l’entità del suo infortunio.

Ada Magno risolve il contratto con la ASD Pallavolo Fiorenzuola.

Ada Magno ha comunicato alla società la volontà di risolvere il contratto che la legava alla ASD Pallavolo Fiorenzuola.

La società, che perde una valida giocatrice di palla alta che ha dato un buon apporto alla squadra sia nella scorsa stagione che in questa, ringrazia Ada per la collaborazione e Le augura nuove gratificanti esperienze.