venerdì 30 settembre 2011

CI: Cingia Volley CR - PavideaSelta

La PavideaSelta inizia domani la fase di ritorno del mini gironcino di Coppa Italia, affrontando a Cingia Dè Botti (inizio ore 21) la stessa squadra battuta 3-1 sabato scorso a Fiorenzuola.

La PavideaSelta vincendo domani potrebbe portarsi a pari punti con la Properzi Volley (che domani riposa) e giocarsi la qualificazione proprio contro le lodigiane sabato prossimo a Tavazzano.

In questo momento certo le vittorie danno morale e gratificano atlete e staff del lavoro intenso svolto fino a questo momento, ma coach Mazzola, e con lui la società, hanno sempre chiarito che, soprattutto in Coppa Italia, i risultati non sarebbero stati una priorità. In questo momento la squadra ha bisogno di disputare il maggior numero di gare possibili, per consentire di creare nuovi equilibri, con un nuovo palleggiatore, un centrale e una banda nuove e giovani.

Dalla partita di domani quindi ci si aspetta ancora qualche piccolo passo in avanti, sia nei singoli che di squadra. Globalmente la nuova PavideaSelta deve imparare a giocare con maggiore personalità, imponendo il proprio ritmo alla gara, senza adeguarsi al tema tecnico offerto dall’avversario, con consapevolezza dei propri mezzi.

In questa settimana Mazzola non ha potuto allenare mai la rosa al completo: ancora in infermeria Vergani per il problema alla spalla, hanno dato forfait Guccione e Ghisolfi per l’influenza e Zavaglio per un affaticamento alla schiena. A parte la giovane Vergani, domani lo staff rossoblu dovrebbe avere a disposizione l’intera rosa, per cui solo all’ultimo verrà scelto il sette iniziale.

mercoledì 28 settembre 2011

CI: PavideaSelta - Cingia Volley CR 3-1

La PavideaSelta si sblocca e conquista i primi punti nella Coppa Italia 2011/2012 battendo al PalaMagni di Fiorenzuola la Cingia Volley per 3-1, seppur in una partita in cui gli spunti tecnici sono stati davvero pochi.

Coach Mazzola schiera in avvio Fagioli in regia con Amasanti opposta, Cavallaro e Zavaglio in banda, Guccione e Lorenzi al centro con Poggi libero.

Le valdardesi partono bene con un vantaggio di 8-3 grazie alla ricezione positiva che consente a Fagioli di distribuire il gioco su tutti i propri attaccanti. La PavideaSelta si rilassa e concede errori in attacco che permettono alle avversarie di avvicinarsi fino al 12-10. Cavallaro e compagne forzano il servizio mandando in difficoltò la ricezione ospite e allungando fino al set point chiuso dal bel pallonetto di Fagioli per il 25-21.

Nel secondo set Magno subentra a Cavallaro, con l due formazioni che viagginao a braccetto: gli errori non consentono alla PavideaSelta di piazzare il break decisivo, fino alle fasi finali del set quando l'errore in ricezione regala il 25-27 a Cingia che pareggia il conto dei set.

Nel terzo parziale le rossoblu concedono ancora spazio alle lombarde adeguandosi al ritmo più lento. Nonostante il gioco della PavideaSelta sia condito di imprecisioni le valdardesi riescono solo nel finale a piazzare l'allungo decisivo per il 25-21.

In avvio di quarto parziale Mazzola da spazio a Tacchini per Poggi e Ghisolfi per Lorenzi, enel corso della frazione di gioco a Visconti per Fagioli. Cingia sembra ormai aver gettato la spugna e non riesce più ad offrire resistenza alle padrone di casa che vanno a chiudere 25-17 per il 3-1 finale che regala i primi 3 punti della stagione.


PavideaSelta - Cingia Volley CR 3-1 (25-21/25-27/25-21/25-17)

Fagioli, Amasanti, Cavallaro, Zavaglio, Guccione, Lorenzi, Poggi L, Ghisolfi, Magno, Periti, Tacchini, Visconti.

venerdì 23 settembre 2011

CI: PavideaSelta - Cingia Volley CR

La PavideaSelta prosegue il suo cammino in Coppa Italia affrontando sabato al PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 20,30) la Pallavolo Cingia.

In casa rossoblu si spera di vedere, al di la del risultato, ancora un passo in avanti, sia dal punto di vista generale, con una crescita del gioco e delle affinità tra le varie atlete, sia dal punto di vista dei singoli, su cui tanto sta lavorando il tecnico Mazzola. Fare risultato darebbe tanto entusiasmo in più, ma come sottolineato dallo staff tecnico fiorenzuolano, non è il principale obiettivo che si pone la PavideaSelta in queste prime uscite.

Le avversarie della PavideaSelta arriveranno a Fiorenzuola desiderose di riscattarsi dopo la sconfitta nella prima gara del girone (come le rossoblu hanno perso per 3-0 contro Lodi), ma troveranno le padrone di casa altrettanto determinate a dimostrare il proprio valore.

giovedì 22 settembre 2011

CI: PavideaSelta - Properzi Volley LO 0-3

Parte con una sconfitta la Coppa Italia della PavideaSelta che sul campo di casa viene superata dalla Properzi Lodi per 3-0.

Ma il punteggio maturato a fine gara non deve ingannare, poiché la sconfitta delle valdardesi non è stata così netta come il punteggio finale può far apparire: Cavallaro e compagne hanno infatti offerto una buona prova, giocando alla pari con le avversarie in tutte le frazioni. La maggiore esperienza delle ospiti ha portato la PavideaSelta a commettere errori punto nelle fasi decisive dei set.

In casa rossoblu c’è comunque soddisfazione per i miglioramenti che sono stati evidenziati ieri rispetto al Torneo Samantha Pini e all’amichevole i Vigevano: il grande lavoro tecnico che Mazzola ha impostato sulle atlete più giovani sta già dando i primi frutti, gli automatismi si stanno rodando e si stanno creando dei nuovi equilibri, necessari dopo un profondo rinnovamento della rosa.

Mazzola parte con Fagioli al palleggio, Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Zavaglio in banda, Guccione e Ghisolfi al centro, con Poggi libero. Il primo set giocato sull’equilibrio è stato il più combattuto, con la PavideaSelta che non sfrutta la palla set a proprio favore sul 24-23 e concede alle lombarde di recuperare lo svantaggio e di chiudere al terzo set ball a disposizione (26-28).

In seconda frazione le padrone di casa partono subito forte con un vantaggio di 8-3, ma faticano ad amministrare il vantaggio e vengono palla dopo palla riagganciate dal Lodi. Nuovo equilibrio fino al 21 pari quando le ospiti allungano 21-23. Le ragazze di coach Mazzola provano a recuperare ma Lodi non molla e chiude 25-23.

Mazzola da spazio a Magno e Lorenzi, subentrate rispettivamente a Cavallaro e Ghisolfi, ma l’ equilibrio continua anche nel terzo parziale: nessuna delle due squadre riesce a piazzare il break decisivo, finchè Lodi sul 21 pari decide di chiudere e piazza l’allungo decisivo che sigla il 3-0 finale (25-23).


PavideaSelta – Properzi Volley LO 0-3 (26-28/23-25/23-25)

Fagioli 5, Amasanti 10, Cavallaro 6, Zavaglio 13, Guccione 8, Ghisolfi 4, Poggi L, Lorenzi 3, Magno 5, Periti, Tacchini, Vergani, Visconti 1.

martedì 20 settembre 2011

CI: PavideaSelta - Properzi Volley LO

Primo impegno in Coppa Italia per la rinnovata PavideaSelta che domani al PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 21) affronterà la Properzi Lodi.

Le valdardesi, profondamente rinnovate (sono nuovi ben 7 elementi), hanno finora disputato due gare nel torneo dedicato a Samantha Pini e un allenamento congiunto con la Florens Vigevano. Luci e ombre nelle prime uscite, se si considera l'immediato, ma dato il progetto a lungo termine su cui sta lavorando Mazzola, quello che si è potuto vedere è stato un grande potenziale. Certo la preparazione fisica non ha aiutato le valdardesi che anche nell'allenamento di Vigevano sono apparse affaticate, come ci si aspetta dopo un intenso periodo di lavoro, mirato ad ottenere una buona condizione fisica durante tutta la stagione per garantire una base atletica su cui impostare il lavoro tecnico tattico.

Dal canto suo Lodi, che sarà avversario delle valdardesi anche in campionato, ha già vinto la prima gara di coppa contro Cingia (altra formazione inserita nel girone B della serie B2). Lodi, dopo l’ottimo campionato dello scorso anno ha confermato i giocatori principali, come l’opposto Lodi e il centrale Milani, inserendo un altro centrale di sicuro valore ed esperienza come Claudia Anzelmo, diventando la formazione da battere.

La gara di domani rappresenterà quindi una tappa nel proprio percorso di crescita per la PavideaSelta, che scenderà in campo con l'obiettivo di acquisire sicurezza e trovare nuovi equilibri in una rosa molto rinnovata.

A disposizione del tecnico Mazzola l’intera rosa, ad eccezione della giovane Vergani, che dopo l’infortunio alla spalla della scorsa settimana deve osservare uno stop di quattro settimane seguito da un recupero muscolare mirato al consolidamento dell’articolazione.

domenica 18 settembre 2011

CI: PavideaSelta inserita nel giorne 5

La PavideaSelta è stata inserita nel girone 5 della Coppa Italia di serie B2, insieme a Properzi Volley Lodi e alla ASD Cingia Volley.

Questo il calendario degli impegni delle valdardesi:

Mer 21/09 ore 21,00 PavideaSelta - Properzi Volley LO
Sab 24/09 ore 20,30 PavideaSelta - Asd Cingia CR

Sab 01/10 ore 21,00 Asd Cingia CR - PavideaSelta
Sab 08/10 ore 21,00 Properzi Volley LO - PavideaSelta

sabato 17 settembre 2011

Laura Tacchini completa la rosa della PavideaSelta

Trovato l’accordo con la Polisportiva San Nicolò per il trasferimento alla PavideaSelta di Laura Tacchini, classe 92, giovane libero la scorsa stagione a Fontanellato.

Laura è quindi l’ultima tessera della squadra che la ASD Pallavolo Fiorenzuola, in accordo con lo staff tecnico e i programmi varati, ha allestito per affrontare il campionato nazionale di serie B2 per la stagione 2011/2012.

Grazie agli accordi con i dirgenti della Polisportiva San Nicolò, Laura ha potuto partecipare a tutta la fase di preparazione delle valdardesi e ormai è perfettamente inserita nel gruppo, dove tra l’altro, ritrova una compagna della scorsa stagione – Barbara Fagioli.

“Laura si affiancherà a Virginia Poggi – spiega Micol Maserati Team Manager della PavideaSelta – nel delicato ruolo di libero. E' un' atleta giovane e alla guida di coach Mazzola potrà migliorare ancora tanto per diventare una pedina fondamentale per questa squadra. Siamo convinti che a Fiorenzuola potrà dare il suo contributo purchè si applichi e lavori intensamente in palestra.”

mercoledì 14 settembre 2011

Allenamento congiunto con la Florens Vigevano per la PavideaSelta

Seconda uscita per la PavideaSelta che stasera sarà impegnata in una partita di allenamento a Vigevano, contro la Florens, formazione di serie B1.

Dopo tre settimane di intenso lavoro sia fisico che tecnico, coach Mazzola sta intensificando il lavoro tattico, permettendo alla propria squadra di confrontarsi con compagini di categoria superiore.

A tre giorni di distanza dal I° Torneo Samantha Pini, che ha rappresentato la prima uscita in assoluto della rinnovata PavideaSelta, un nuovo impegno per dare continuità al gioco di tutte le atlete in rosa, cercando quegli equilibri che saranno fondamentali per disputare un buon campionato.

Unica assente questa sera sarà Benedetta Vergani: la giovane attaccante rossoblu ha infatti subito un infortunio alla spalla che la sta costringendo al riposo, in attesa che gli esami clinici e le visite specialistihe diano indicazioni precise sui tempi di recupero.

martedì 13 settembre 2011

Selta diventa partner della ASD Pallavolo Fiorenzuola

SELTA, una delle principali aziende private elettroniche italiane operante nel settore dell'Automazione e delle Telecomunicazioni, ha deciso di sostenere l’attività dell’A.S.D. Pallavolo Fiorenzuola.

Con l’intesa raggiunta SELTA, che ha la propria sede Direzionale ed Operativa in Cadeo (PC), abbina il proprio nome ad una Associazione Dilettantistica locale che favorisce la diffusione dello sport tra i giovani, dando visibilità alla sua immagine di azienda attenta al sociale.


SELTA diventa quindi partner - insieme a Pavidea - della squadra di Pallavolo Femminile che nella stagione che sta per iniziare parteciperà al Campionato Nazionale di Serie B2 con la denominazione ufficiale di PAVIDEA SELTA FIORENZUOLA.

Carlo Tagliaferri, CEO di SELTA, commenta: “Selta è sempre stata attenta alle comunità dei comprensori dove ha le proprie sedi e dai quali attinge i propri collaboratori, con varie forme di sostegno al sociale, all’arte e alla cultura; in ambito sportivo abbiamo scelto di sostenere un’associazione e uno sport che riteniamo altamente educativo e formativo per i nostri ragazzi”.

lunedì 12 settembre 2011

La Polisportiva Gramsci Reggio Emilia si aggiudica il I° Torneo Samantha Pini

Tanto pubblico ha assistito ieri a Fiorenzuola al I° Torneo Smantha Pini, organizzato dalla ASD Pallavolo Fiorenzuola per ricordare la propria giovane atleta scomparsa tre anni fa in un tragico incidente stradale.

Le quattro squadre partecipanti, Pavidea Fiorenzuola (B2), Gramsci Reggio Emilia (B2), Gobbo Castellanza (B1) e Bakery Gossolengo (C), tutte alla prima uscita ufficiale della stagione, si sono date battaglia, offrendo sprazzi di bel gioco e tecnica, nonostante il gran caldo e la preparazione non permettessero una grande brillantezza atletica.

Nella prima semifinale (arbitri Cervini e Trubini di Piacenza) si sono affrontate in un derby tutto piacentino la Pavidea Fiorenzuola e la Bakery Gossolengo. Le valdardesi partono subito forte ma si fanno rimontare dalle avversarie che si aggiudicano il primo parziale sfruttando il gioco in controtempo sulle mani del muro rossoblu. Fiorenzuola pareggia quindi il conto dei set ponendo più attenzione alla correlazione muro-difesa e si garantisce l’accesso alla finale vincendo il terzo e decisivo set mostrando una progressione negli automatismi palla dopo palla.

Nella seconda semifinale (arbitri Cervini e Trubini di Piacenza) la Gramsci Reggio Emilia batte la Gobbo Castellanza 2-1. Dopo aver vinto il primo parziale grazie ai numerosi errori punto delle avversarie, le reggiane si portano a condurre 21-12 nel secondo parziale, quando un improvviso calo permette alle lombarde di rientrare e portare la gara al terzo set. Reggio Emilia ricomincia a macinare gioco e chiude 2-1 lasciando a Castellanza la finale per il terzo e quarto posto.

La finale per il terzo (arbitri Cerasti e Casulli di Piacenza) posto vede Castellanza battere nettamente Gossolengo 3-0, in una gara fortemente condizionata dal caldo (si è giocato alle 15,30) e in cui Gossolengo ha pagato più delle avversarie un calo fisico, probabilmente legato all’intenso lavoro di preparazione. A condizionare la formazione piacentina anche tanti cambi, con il tecnico Corraro che ha voluto dare spazio a tutte le proprie atlete per testare le condizioni di tutta la rosa dopo le prime settimane di lavoro.

Nella finalissima (arbitri Casulli e Cerasti di Piacenza) si sono invece affrontate Pavidea Fiorenzuola e Gramsci Reggio Emilia, che saranno anche avversarie in campionato, essendo entrambe inserite nel girone B della serie B2 femminile. Anche per la finale si respira aria di derby, con le ospiti che schierano le ex rossoblu Ronchetti e Testa. Le reggiane partono forte e prendono da subito un buon margine che la Pavidea non riesce a colmare aggiudicandosi il primo parziale. Rimontano le valdardesi che con un’ottima Fagioli e con Zavaglio e Lorenzi sugli scudi pareggiano il conto dei set. Nel terzo set Mazzola da spazio alle atlete meno utilizzate nel corso del torneo inserendo Visconti in regia e Periti opposto, mentre Reggio non cambia assetto, trovando però le ottime difese del libero Testa e i punti di Sotera (giovane atleta che è stata vicina alla Pavidea questa estate). Reggio si aggiudica il terzo parziale e spingendo sull’acceleratore non consente alla Pavidea di assorbire i nuovi ingressi, vincendo anche il quarto parziale per il 3-1 finale.

Al termine della manifestazione le premiazioni con Marco Bergonzi – Vice Presidente FIPAV Piacenza, Salvatore Cavallaro – titolare di SIR Invest, sponsor delle valdardesi, Giovanni Periti – Vice Presidente ASD Pallavolo Fiorenzuola, Claudio Murelli – Direttore Tecnico ArdaVolley, la signora Monica e Isabel, mamma e sorella di Samantha Pini.
I premi individuali sono andati a Barbara Fagioli della Pavidea Fiorenzuola (Miglior Giocatrice) e Giulia Sotera della Pol. Gramsci Reggio Emila (Miglior Under 20).

La ASD Pallavolo Fiorenzuola ringrazia la Fipav – Comitato Regionale Emilia Romagna, il Designatore provinciale Fipav Lorenzo Cerasti, il Vice Pesidente Fipav Marco Bergonzi, per la collaborazione nell’organizzazione del torneo, per la gestione degli ufficiali di gara e per l’organizzazione della diretta video in streaming delle gare del torneo, che hanno permesso al Presidente della ASD Pallavolo Fiorenzuola Leonardo Pini, papà di Samantha, all’estero per motivi di lavoro, di seguire la manifestazione organizzata in ricordo della figlia.

Un’ulteriore ringraziamento va alle Società partecipanti e al folto pubblico che ieri ha riempito il PalaMagni nonostante il caldo torrido, per la partecipazione alla giornata in ricordo di Samantha Pini.

Semifinale 1
Pavidea Fiorenzuola - Bakery Gossolengo 2-1

Semifinale 2
Pol. Gramsci RE - Gobbo Allest. Castellanza 2-1

Finale 3°/4° posto
Bakery Gossolengo – Gobbo Allest. Castellanza 0-3

Finale 1°/2° posto
Pavidea Fiorenzuola – Pol. Gramsci RE 1-3

lunedì 5 settembre 2011

Diretta Streaming per il I Torneo Samantha Pini

Per il torneo dedicato a Samantha Pini la FIPAV Piacenza organizzerà la diretta streaming delle gare della manifestazione che saranno visibili sul sito del comitato provinciale www.fipavpiacenza.com.

La diretta in streaming, ovvero la diretta sul web, sta diventando uno dei must della rete: tutti i più importanti siti di comunicazione, da youtube alle emittenti televisive e radiofoniche hanno ormai i propri canali in streaming che affiancano i normali canali satellitari o via cavo.

Onore al merito alla FIPAV Piacenza che sta cercando di dare un'impronta innovativa al rapporto tra volley e comunicazione, permettendo anche a noi di Pavidea Fiorenzuola di avere grande visibilità onorando al meglio la memoria di Samantha Pini.


domenica 4 settembre 2011

I° Torneo Samantha Pini

Primo impegno ufficiale per la Pavidea 2011/2012 che parteciperà domenica 11 settembre al I° Torneo Samantha Pini.

A tre anni dalla scomparsa in un tragico incidente della giovane atleta rossoblu, la società valdardese ha voluto organizzare un evento per onorare in maniera tangibile la memoria di una promessa della pallavolo, dedicandole un torneo.
In questi tre anni si è cercato più volte di dare vita ad una manifestazione che potesse permettere, non solo a chi ha giocato con Sam di ricordarla, ma anche a chi la conosceva meno di apprezzare la passione, la serietà e l'impegno che metteva ogni volta che entrava in palestra, ma in qualche modo i tempi della stagione agonistica non hanno mai consentito la realizzazione di questo progetto.

Quest'anno che i vincoli sulle date disponibili da parte della Fipav erano meno stretti, i dirigenti valdardesi hanno potuto completare l'organizzazione del torneo, un quadrangolare a cui parteciperanno, oltre alla Pavidea Fiorenzuola, Bakery Gossolengo (serie C), Polisportiva Gramsci Reggio Emilia (serie B2) e Gobbo Allestimenti Castellanza (serie B1).

Con le rispetive attuali formazioni saranno presenti la gran parte delle atlete che hanno giocato l'ultima stagione con Sam: Sara Cavallaro Lorena Amasanti e Isotta Visconti della Pavidea, Valentina Prazzoli e Chiara Brigati della Bakery, Alessia Testa e Vera Ronchetti della Gramsci.

Questo il programma del I° Torneo Samantha Pini:

ore 9,30 Pavidea Fiorenzuola - Bakery Gossolengo
ore 11,30 Pol. Gramsci RE - Gobbo Allest. Castellanza

ore 15,30 Finale 3°/4° posto
ore 17,30 Finale 1°/2° posto

a seguire premiazioni.

sabato 3 settembre 2011

Una giovanissima per la Pavidea: Benedetta Vergani

Quasi completo ormai l’organico della Pallavolo Fiorenzuola che annuncia di aver concluso l’accordo di massima con La Polisportiva Corona di Cremona per portare a Fiorenzuola Bendetta Vergani, schiacciatrice classe 1996.

Benedetta, dopo aver disputato una seduta di allenamento quasi individuale con Enrico Mazzola nei primi giorni di agosto, ha immediatamente deciso che voleva fare questa esperienza.

Benedetta ha disputato lo scorso anno un campionato di I divisione a Cremona e quindi, data anche l’età, ha pochissima esperienza, ma lo staff tecnico e i dirigenti valdardesi, sempre attenti ad individuare le potenzialità di giovanissime atlete, hanno giudicato che Benedetta abbia ampi margini di crescita, date sia le doti fisiche che naturali verso la pallavolo, e possa inserirsi a pieno titolo nel progetto di crescita della società rossoblu.