lunedì 31 maggio 2010

Segui la trasferta per gara 2 di finale!

La società ASD Pallavolo Fiorenzuola - PavideaTal sta organizzando un pullman per i sostenitori che sabato 05/06 vorranno seguire la squadra nella trasferta di gara 2 a Pisogne (BS).
Si raccolgono le prenotazioni al numero 327 4435365 entro giovedì 03/06.
La partenza sarà fissata alle ore 18 dal parcheggio del centro 'I Cappuccini' di via Kennedy a Fiorenzuola.
Per informazioni telefonare al 327 4435365.

domenica 30 maggio 2010

PavideaTal - Iseo Serrature Pisogne 3-2

La PavideaTal si aggiudica gara 1 di finale dei play off per l’accesso alla serie B1, battendo 3-2 la Iseo Serrature Pisogne in una maratona di oltre due ore e mezza di gioco, di fronte al folto e caldo pubblico di Fiorenzuola.
L’avvio di gara è caratterizzato dai numerosi errori in battuta da parte di entrambe le formazioni che viaggiano a braccetto fino al primo time out tecnico. Il ritmo di gara si alza e gli attacchi sono più forzati: la PavideaTal compie alcune imprecisioni e patisce il break dal Pisogne che si porta 13-16 al secondo time out tecnico. Cavallaro e compagne non cedono e con grandi difese costringono le attaccanti ospiti a variare l’attacco commettendo più errori e consentendo alle valdardesi di rientrare sul 20 pari. Si viaggia punto a punto in un avvincente finale di set che porta le due formazioni ai vantaggi. Gli errori si alternano ad ottime azioni e nessuna delle due formazioni riesce a firmare i due punti di vantaggio per aggiudicarsi il set fino al 32 pari quando un errore in attacco e un fallo in palleggio fermano la PavideaTal e regalano il primo set al Pisogne.
Anche la seconda frazione di gioco è caratterizzata dagli errori al servizio e da un grande equilibrio fino al 16 pari, quando Pisogne stacca una PavideaTal meno precisa. Le valdardesi sono più fallose in attacco mentre le attaccanti ospiti riescono a trovare buone soluzioni che portano Pisogne a vincere il parziale 18-25.
La PavideaTal reagisce per provare a riaprire la gara: Ronchetti può sfruttare al meglio i centrali che con ottime fast tolgono riferimenti alla difesa ospite e mettono a terra punti importanti. Le valdardesi iniziano a difendere con aggressività come sanno fare: ne fa le spese Ronchetti che in un tentativo di recupero al limite del campo si scontra con la panca rimediando una forte contusione al petto. Si teme che la palleggiatrice valdardese non riesca a riprendere il gioco, ma Vera stringe i denti e rimane in campo a guidare le compagne e a firmare il 25-15 che riapre la gara.
Mazzola inserisce in avvio di quarta frazione Alletti per dare respiro a Cavallaro. La PavideaTal ci crede e gioca il tutto per tutto per raggiungere il pareggio nel conto dei set, ma Pisogne non molla e le due squadre viaggiano alla pari fino all’8. Il tecnico valdardese richiama in panchina Alletti per inserire Cavallaro. Pisogne approfitta di alcune imprecisioni delle valdardesi per portarsi avanti 13-16. Il servizio rossoblu diventa più incisivo: la ricezione meno accurata del Pisogne costringe la palleggiatrice ospite ad una costruzione del gioco più scontata e meno precisa. La PavideaTal chiude il break di svantaggio e viaggia a braccetto delle ospiti fino al 23 pari quando due ottimi attacchi di Corradi e Prazzoli portano la PavideaTal sul 2-2.
Parte subito forte la formazione di coach Mazzola nel quinto e decisivo set: grazie agli ottimi attacchi dei centrali la PavideaTal si porta avanti 3-0, ma le ospiti reagiscono rispondendo palla su palla e agganciando le padrone di casa sul 7 pari. La PavideaTal cambia campo avanti 8-7 e le ospiti sembrano accusare il colpo faticando a contenere gli ottimi attacchi di Corradi, Guglielmetti e Amasanti. Sale in cattedra la difesa rossoblu che raccoglie palloni importantissimi offrendo alla PavideaTal la possibilità di contrattaccare e chiudere per il 15-12 finale.
Ora le ragazze di Mazzola sono attese da una non facile gara di ritorno: Pisogne ha mostrato infatti una grande versatilità di gioco che cercheranno di sfruttare sul campo di casa per pareggiare la serie. Dal canto suo la PavideaTal può andare a Pisogne forte del vantaggio nella serie, ma anche consapevole della propria forza che le ha permesso di non arrendersi ad una forte formazione anche in svantaggio di 2 set e andando a vincere 3-2.
Anche per questa importante trasferta la società valdardese sta cercando di organizzare un pullman per i supporter che vorranno seguire la PavideaTal a Pisogne. La partenza sarà fissata alle ore 18 dal parcheggio antistante il centro commerciale ‘I Cappuccini’ in via Kennedy a Fiorenzuola. La società ha messo a disposizione un numero di telefono per informazioni e prenotazioni: PavideaTal Fiorenzuola 327 4435365.


PavideaTal – Iseo Serrature Pisogne 3-2 (32-34/18-25/25-15/25-23/15-12)

Ronchetti 3, Amasanti 12, Cavallaro 10, Prazzoli 15, Corradi 20, Guglielmetti 12, Testa (L), Alletti 2, Poggi 1, Brigati, Scapuzzi, Albertini.

venerdì 28 maggio 2010

PavideaTal - Iseo Serrature Pisogne

Inizia sabato al PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 20,30) la serie finale dei play off per la PavideaTal per accedere alla serie B1. Dopo aver superato le semifinali, battendo in due gare con lo stesso punteggio di 3-0 la pallavolo Don Colleoni Bergamo, le valdardesi affronteranno in finale (che si gioca al meglio delle tre gare) la Iseo Serrature Pisogne. La formazione bresciana, seconda classificata del girone B, ha eliminato in semifinale la Startpeople Bresso vincendo gara 1 a Pisogne per 3-0 ed aggiudicandosi il ritorno in Brianza per 3-1.
In virtù della miglior media punti per gara in stagione regolare, la formazione rossoblu può contare, anche nella serie finale, sul fattore campo. La PavideaTal quindi giocherà gara 1 ed eventuale bella sul campo di casa potendo contare sul sostegno di tutto il pubblico piacentino, che già in semifinale è arrivato numeroso al PalaMagni per incitare le ragazze di coach Mazzola.
Pisogne è una formazione molto compatta, che commette poche imprecisioni, cercando di forzare l'errore da parte delle avversarie, e che può contare su forti individualità soprattutto al centro. Cavallaro e compagne dovranno da parte loro giocare con tranquillità e determinazione, come hanno dimostrato di saper fare in semifinale.
"Sarà una partita difficile per entrambe le squadre, come tutte le finali del resto - commenta Vera Ronchetti, regista della PavideaTal - ma è proprio l'importanza e il valore di questa finale che ci darà la giusta grinta e determinazione. Il risultato finale dirà chi delle due squadre è più forte e merita il passaggio alla categoria superiore. Noi dobbiamo solo pensare a scendere in campo convinte e determinate come sempre, con quella forza di squadra che ci ha permesso di arrivare fino a qui: la forza di una grande gruppo che vuole raggiungere il suo obiettivo."
In casa rossoblu si sono risolti i guai fisici che avevano condizionato la preparazione di Corradi prima della gara di ritorno con il Don Colleoni e il tecnico valdardese ha avuto a disposizione l'intera rosa per preparare al meglio la sfida con Pisogne.
La probabile formazione che coach Mazzola schiererà in avvio di gara dovrebbe vedere Ronchetti al palleggio, Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli attaccanti ricevitori, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.

domenica 23 maggio 2010

Pall. Don Colleoni BG - PavideaTal 0-3

La PavideaTal si qualifica meritatamente per la finale dei play off per la promozione alla serie B1 bissando in gara 2 di semifinale il successo per 3-0 di gara 1.
Di fronte alla bella cornice di pubblico del palazzetto di Trescore Balneario (tanti anche i tifosi rossoblu giunti in provincia di Bergamo con due autobus) le ragazze di coach Mazzola hanno tenuto testa all’avvio arrembante delle padrone di casa che, dopo la sconfitta nella gara di andata, dovevano giocarsi il tutto per tutto e battere la PavideaTal per poter ancora sperare nella qualificazione portando la serie alla bella di gara 3. Le lombarde non riescono ad imporre il proprio gioco, anche per la grande attenzione che Cavallaro e compagne mettono in ogni fondamentale, e così perdono terreno trovandosi sotto 19-14, per una PavideaTal che chiude 25-20.
Le padrone di casa accusano il colpo e la partenza del secondo parziale è tutta di marca valdardese, con la PavideaTal che si porta avanti 8-0 e il Don Colleoni che sbaglia tanto in attacco (alla fine le bergamasche regaleranno ben 21 punti con gli errori in attacco). Al secondo time out tecnico la PavideaTal si trova avanti 16-9 ma commette l’errore di rilassarsi e lasciare rinvenire le avversarie che si rifanno sotto e si avvicinano fino al 23-22. Mazzola inserisce Brigati per Amasanti e Poggi su Corradi al servizio e la PavideaTal trova lo spunto decisivo per chiudere 25-22 e portarsi sul 2-0.
Nonostante Don Colleoni abbia quasi un piede fuori dai play off le giocatrici bergamasche non si arrendono e in avvio di terza frazione mostrano un attacco più incisivo. La PavideaTal non riesce a staccare le avversarie nonostante cerchi di alzare il ritmo della gara. Capitan Cavallaro prende per mano la squadra e consente alle valdardesi di portarsi avanti 23-17. La PavideaTal però commette alcuni errori in attacco e le padrone di casa ne approfittano per cercare di riaprire il set e la partita, avvicinandosi fino al 23-21. Ma la PavideaTal non vuole correre rischi, chiude 25-21 e vola in finale concludendo la serie in due gare con lo stesso punteggio di 3-0.


Pall. Don Colleoni BG - PavideaTal 0-3 (20-25/22-25/21-25)

Ronchetti 1, Amasanti 10, Cavallaro 9, Prazzoli 10, Corradi 4, Guglielmetti 8, Testa (L), Brigati, Scapuzzi, Poggi, Alletti, Albertini.

venerdì 21 maggio 2010

Pall. Don Colleoni BG - PavideaTal

La PavideaTal Fiorenzuola sarà di scena sabato a Trescore Balneario, dove affronterà la Pallavolo Don Colleoni Bergamo nella gara 2 di semifinale play off per l’accesso alla serie B1.
Dopo la bella vittoria di sette giorni fa sulle bergamasche le rossoblu hanno la possibilità di chiudere la serie sul 2-0. Certo le ragazze di coach Mazzola sanno che non sarà facile imporsi a domicilio di una formazione compatta, ben dotata fisicamente e tecnicamente come il Don Colleoni. Del resto anche la gara del PalaMagni della scorsa settimana non è stata una passeggiata nonostante il punteggio finale dicesse 3-0 per la PavideaTal. Nella gara d’esordio in questa serie di play off la PavideaTal ha pagato l’emozione del debutto e la pressione data dal fattore campo. In gara due questi ostacoli dovrebbero essere superati e questo aiuterà le ragazze di Mazzola ad esprimersi al meglio. Don Colleoni infatti cercherà di ristabilire la parità nella serie per giocarsi il tutto per tutto nella eventuale bella di mercoledì 26 e solo una PavideaTal concentrata e determinata potrà imprimere il proprio ritmo alla gara.
In settimana Corradi ha accusato alcuni problemi fisici che ne hanno condizionato la prima parte della preparazione, ma da giovedì è rientrata in gruppo e sarà a disposizione del tecnico Mazzola come il resto della rosa.
L’allenatore valdardese quindi schiererà probabilmente in avvio Ronchetti al palleggio, Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.

lunedì 17 maggio 2010

Segui la trasferta di gara 2!

La società ASD Pallavolo Fiorenzuola - PavideaTal sta cercando di organizzare un pullman per i sostenitori che sabato 22/05 vorranno seguire la squadra nella trasferta di gara 2 a Trescore Balneario (BG).
Si raccolgono le prenotazioni al numero 327 4435365 entro mercoledì 19/05.
La partenza sarà fissata probabilmente intorno alle ore 18 dal parcheggio del centro 'I Cappuccini' di via Kennedy a Fiorenzuola.
Per informazioni telefonare al 327 4435365.

domenica 16 maggio 2010

PavideaTal - Don Colleoni BG 3-0

Di fronte ad un folto pubblico (tanti anche i tifosi arrivati da Bergamo) la PavideaTal Fiorenzuola si impone per 3-0 sul Don Colleoni Bergamo, nella gara 1 di semifinale play off per l’accesso alla serie B1.
Non deve ingannare il risultato netto, perché la gara è stata intensa, ricca di lunghi scambi e la formazione bergamasca non ha mai mollato, credendoci anche sotto per 2-0.
Brave quindi le ragazze di Mazzola che sono rimaste concentrate fino alla fine, senza rilassarsi una volta in vantaggio.
La gara si apre con la PavideaTal che paga probabilmente l’emozione del debutto in una serie di play off così importante, e un pizzico di pressione al risultato per non sprecare il fattore campo. Le rossoblu si trovano sotto 5-8 e 14-16 ai time out tecnici: la ricezione fatica a fornire palloni puliti a Ronchetti che non può smarcare le proprie attaccanti. Ci pensa però Corradi che con due spettacolari muri firma la parità a quota 17. Si viaggia punto a punto fino al 21 pari quando due banali errori in casa rossoblu permettono alle ospiti di prendere un nuovo vantaggio per il 21-23. Ronchetti si affida quindi ad Amasanti per l’aggancio e la vittoria del parziale con il punteggio di 25-23.
Nel secondo set il Don Colleoni riparte forte per cercare di pareggiare i conti; Cavallaro e compagne raggiungono le avversarie a quota 9 ma un errore in battuta e due buoni attacchi avversari spingono ancora avanti le bergamasche. Si lotta palla su palla e la PavideaTal non lascia che le ospiti prendano il largo, le aggancia subito e, spinta dai buoni attacchi di Corradi e dai muri di Guglielmetti, le lascia sul posto viaggiando spedita fino al 21-15. Le ospiti cercano di reagire ma la PavideaTal chiude sul 25-18 sempre con Amasanti.
Il terzo parziale si apre ancora una volta con un Don Colleoni arrembante che, sotto 2-0, deve giocare il tutto per tutto. La PavideaTal non molla, resta in scia e finalmente riesce a giocare più sciolta. Ronchetti e compagne difendono ogni attacco delle avversarie forzando i loro errori che crescono nel corso del set. Cavallaro prende per mano le compagne portando la PavideaTal avanti 16-13 al secondo time out tecnico. Le ospiti si avvicinano fino al 20-18, ma la PavideaTal non si rilassa e con un’ottima gestione tattica delle fasi finali del set si impone 25-23 per il 3-0 finale.
Ora la PavideaTal è attesa da una difficile gara di ritorno: sabato sarà infatti di scena sul caldo campo di Trescore dove alle ore 21 affronterà di nuovo la Pallavolo Don Colleoni per la gara 2 di semifinale, con la possibilità di chiudere la serie.
La società valdardese sta cercando di organizzare un pullman per i supporter che vorranno seguire la PavideaTal a Trescore. La partenza sarà fissata probabilmente intorno alle ore 18 dal parcheggio antistante il centro commerciale ‘I Cappuccini’ in via Kennedy a Fiorenzuola.. La società ha messo a disposizione un numero di telefono per informazioni e prenotazioni: PavideaTal Fiorenzuola 327 4435365.

venerdì 14 maggio 2010

PavideaTal - Don Colleoni BG

Prendono il via domani i play off promozione per la PavideaTal che ospiterà al PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 20,30) la formazione terza classificata del girone B, la Pallavolo Don Colleoni Bergamo.
La formula degli spareggi per l’accesso alla serie B1 prevede semifinali, con lo scontro incrociato tra le squadre piazzate al secondo e terzo posto di due gironi vicini, e finali tra le vincenti. Le serie saranno al meglio delle tre gare e le seconde classificate avranno il favore del fattore campo nelle semifinali.
La formazione valdardese, che ha raggiunto l’obiettivo play off con 3 giornate di anticipo sul termine della stagione regolare, ha disputato un girone di andata positivo, all’insegna del rodaggio del nuovo assetto definito nell’estate, e un girone di ritorno brillante in cui ha costruito una serie di 14 vittorie consecutive che sono valse il meritato accesso alla post season.
La Pallavolo Don Colleoni Bergamo è una formazione solida, con alcune individualità di spicco come il centrale Maestri e la banda De Vecchi, che possono vantare grande esperienza di categoria superiore.
La formazione lombarda ha disputato un’ottima stagione, lottando fino all’ultimo per il secondo posto e cedendolo solo alla terz’ultima giornata, con la sconfitta subita dal Pianengo quinto in graduatoria.
La PavideaTal non avrà un compito facile e il tecnico Mazzola ha ancora una volta in settimana posto l’accento sull’attenzione e la tensione delle proprie atlete, sottolineando come le rossoblu si esprimano al meglio quando la concentrazione è al massimo.
Il tecnico valdardese ha potuto contare su tutta la rosa per preparare l’importante sfida di domani e schiererà probabilmente in avvio la consueta formazione con Ronchetti in regia, Amasanti opposta, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti la centro con Testa libero.

domenica 9 maggio 2010

PavideaTal vs Mokaor Vercelli 3-0

La PavideaTal conclude la stagione regolare con la vittoria casalinga per 3-0 sulla Mokaor Vercelli. Al PalaMagni di Fiorenzuola la formazione Piemontese, assestata a metà classifica e con la mente ormai in vacanza, ha offerto resistenza per un solo set, perso nel finale, per poi lasciare il via libera alle valdardesi che si sono aggiudicate i successivi due parziali in maniera piuttosto agevole.
Il primo set si apre con una lotta punto a punto fino all'8 pari, quando la PavideaTal prende un break di vantaggio portandosi 11-8. Le ospiti recuperano lo svantaggio difendendo palla su palla e forzando all'errore l'attacco valdardese. Le due formazioni si ritrovano ancora a viaggiare a braccetto, finchè sul 21-20 Mazzola inserisce Poggi al servizio. La ricezione di Vercelli va in tilt e la PavideaTal si aggiudica il primo parziale.
L'avvio della seconda frazione di gioco è tutto di marca rossoblu, con gli ottimi servizi di Prazzoli e l'efficace gioco al centro di Guglielmetti e Corradi. La PavideaTal si trova agevolmente avanti 8-2 e 16-9 ai tempi di sospensione tecnica. Il vantaggio acquisito lascia rilassare le rossoblu che consentono alle ospiti di riavvicinarsi. Il vantaggio di Ronchetti e compagne è ormai troppo consistente e la rimonta delle ospiti non si concretizza.
Il terzo parziale è quasi la fotocopia del secondo: la PavideaTal, spinta stavolta dagli attacchi delle ali Prazzoli, Amasanti e Cavallaro, si trova a condurre 8-3 e 16-8. Mazzola da spazio ad Alletti per Prazzoli e la PavideaTal si avvia alla vittoria del set e della gara senza incontrare particolare opposizione da parte del Vercelli.
Per il tecnico Mazzola era importante mantenere un buon livello di tensione di gioco, in vista di gara uno dei play off, in programma sabato prossimo a Fiorenzuola, e le atlete rossoblu hanno risposto a dovere giocando concentrate dall' inizio alla fine.
Concluso il campionato, il girone A della serie B2 ha emesso i suoi verdetti: Lilliput Torino sale in serie B1, PavideaTal e Bresso accedono ai play-off promozione, mentre Muggiò, Cormano, Villar Perosa, Vistarino e Saluzzo retrocedono in serie C.

PavideaTal - Mokaor Vercelli 3-0 (25-23/25-19/25-15)

Ronchetti 5, Amasanti 12, Cavallaro 10, Prazzoli 8, Corradi 15, Guglielmetti 8, Testa (L), Alletti 2, Brigati, Scapuzzi, Albertini, Poggi.

giovedì 6 maggio 2010

PavideaTal - Mokaor VC

La PavideaTal affronta sabato al Palamagni di Fiorenzuola l'ultimo impegno prima di concentrarsi sui play off comquistati da ormai tre settimane. La gara, che eccezionalmente inizierà alle ore 21 (per garantire la regolarità del campionato la federazione ha disposto che tutte le gare in programma nell'ultima giornata vengano giocate in contemporanea alle ore 21), vedrà le valdardesi opposte al Mokaor Vercelli. La formazione piemontese all'andata mise in grande difficoltà una PavideaTal non al 100%, ma ora scende a Fiorenzuola senza particolari velleità di classifica. Indubbiamente Vercelli però avrà il desiderio di ben figurare su un campo proibitivo come quello del PalaMagni (13 vittorie consecutive in questa stagione, unica sconfitta alla prima giornata) cercando ancora una volta di fare lo sgambetto alla seconda della classe.
Dal canto suo la PavideaTal, che da alcune settimane è certa dei play-off e della seconda piazza finale, cercherà di manetnere un buon ritmo di gara, con grande attenzione e concentrazione. In vista degli spareggi promozione infatti sarà importante mantenere il livello di tensione delle gare importanti, per arrivare preparati alle gare decisive della prossima settimana.
Il tecnico Mazzola ha dovuto fare i conti ad inizio settimana con la defezione di Amasanti (problemi muscolari), e i guai fisici di Guglielmetti e Ronchetti. Mentre il palleggiatore e il centrale valdardese si sono comunque allenate regolarmente, l'opposto ha ripreso la preparazione con il gruppo solo giovedì.
L'intera rosa sarà quindi a disposizione del tecnico rossoblu che solo all'ultimo deciderà la formazione che scenderà in campo.

domenica 2 maggio 2010

Villar Perosa TO - PavideaTal 2-3


La PavideaTal già certa del secondo posto finale torna dalla trasferta di Cuminana con due punti frutto della vittoria al tie-break contro Villar Perosa. La formazione piemontese, ormai retrocessa, ha giocato una gara arrembante e giocando alla pari con le valdardesi è riuscita a rimontare due set arrendendosi solo al quinto set.
Mazzola schiera la consueta formazione in avvio, con Ronchetti al palleggio, Amasanti opposta, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero. La PavideaTal parte sottotono, mentre le padrone di casa difendono con grinta. Le valdardesi agganciano le avversarie sul 16 pari, e le due formazioni viaggiano a braccetto fino al 22 pari quando un'ottimo attacco di Cavallaro e due errori in attacco delle torinesi regalano il parziale alla PavideaTal.
Il secondo set si apre con due ace di Corradi che però non bastano alla PavideaTal che si trova ad inseguire al primo time-out tecnico (8-5). Le ragazze di coach Mazzola ritrovano lucidità in attacco, recuperano lo svantaggio e agganciano le avversarie a quota 18. Villar Perosa fatica a giocare a causa dell'incisività del servizio rossoblu e cedono il parziale alle valdardesi.
Il terzo parziale è quello più equilibrato: le due formazioni giocano punto a punto fino al 20 pari mostrando ottimi recuperi difensivi. La PavideaTal è però meno lucida delle padrone di casa e deve cedere il parziale a causa di alcuni errori in attacco.
Nella quarta frazione di gioco Mazzola inserisce Brigati per Amasanti limitata da un fastidio ad una gamba. La PavideaTal gioca con poca precisione sia in ricezione e difesa che in attacco consentendo alle padrone di casa di portarsi in vantaggio. Cavallaro e compagne non riescono più a colmare il gap con le avversarie e Villar Perosa, spinto dal numeroso pubblico presente riapre la gara aggiudicandosi il quarto parziale.
Nel quinto e decisivo set Mazzola inserisce nuovamente Amasanti per Brigati e il parziale si apre con una PavideaTal decisa che si porta subito avanti 6-3. Le padrone di casa cercano di recuperare lo svantaggio, recuperano fino al 6 pari, ma la PavideaTal allunga ancora e spinta da Cavallaro e Prazzoli chiude set e partita a proprio favore.

Villar Perosa TO - PavideaTal 2-3 (23-25/22-25/25-20/25-17/12-15)

Ronchetti 3, Amasanti 13, Cavallaro 12, Prazzoli 11, Corradi 19, Guglielmetti 13, Tesata (L), Brigati 3, Alletti 1, Poggi, Scapuzzi, ALbertini.