sabato 27 marzo 2010

Pall. Giovanile Cormano MI vs PavideaTal 0-3

La PavideaTal non si distrae e torna dalla trasferta di Cormano con i tre punti, frutto della vittoria per 3-0.
Il Cormano è squadra da prendere con le pinze, visti i recenti positivi risultati tra i quali spicca la vittoria nel derby brianzolo con il Bresso terzo in graduatoria. Mazzola ha quindi puntato molto l'attenzione in settimana sull'aspetto mentale della propria squadra: il giusto approccio alla gara e il buon livello di concentrazione sono state la base su cui la PavideaTal ha costruito la vittoria.
Le valdardesi partono forte e prendono da subito un margine di 4 punti portandosi avanti 6-2. Le padrone di casa però non ci stanno e spinte dall'incessante tifo del folto pubblico presente, rimontano l'iniziale svantaggio e arrivano al primo time out tecnico sull'8-7 a proprio favore.
Le due formazioni viaggiano a braccetto fino al 17 pari, quando la PavideaTal mette a segno l'allungo decisivo e chiude il parziale 25-21.
Nel secondo set la PavideaTal riparte con lo stesso ritmo con cui aveva concluso la frazione precedente. L'ottimo servizio valdardese non consente alla palleggiatrice ospite una ricostruzione efficace e la formazione rossoblu prende il largo. Al secondo time out tecnico Cavallaro e compagne sono avanti 16-6. Mazzola inserisce Poggi al servizio per Guglielmetti, Scapuzzi per Amasanti e Brigati per Ronchetti e il set si conclude con il punteggio di 25-16 a favore delle valdardesi.
Con il vantaggio di due set a zero, e con un secondo parziale mai in discussione la PavideaTal rallenta il ritmo, ma non perde mai il controllo della gara. Le ragazze di Mazzola spingono meno sull'acceleratore ma conducono sempre il gioco, presentandosi in vantaggio 8-6 al primo tempo di sospensione tecnica e 16-11 al secondo. Le padrone di casa non riescono a reagire efficacemente e concedono parziale e gara alle valdardesi.
Con la sosta pasquale la PavideaTal avrà a disposizione due settimane per ricaricare le pile e prepararsi alla ripresa del campionato, quando arriverà a Fiorenzuola il Lilliput capolista.

Ronchetti 3, Amasanti 13, Cavallaro 6, Prazzoli 7, Corradi 14, Guglielmetti 12, Testa L, Poggi, Scapuzzi, Brigati, Albertini, Alletti.
Pall. Giovanile Cormano MI vs PavideaTal 0-3 ( 21/25 16/25 19/25 )

mercoledì 24 marzo 2010

Pall. Giovanile Cormano MI vs PavideaTal

Un ostacolo insidioso attende la PavideaTal in questo fine settimana, quando sarà ospite del Cormano. La formazione milanese sta attraversando un ottimo momento di forma grazie agli ultimi tre risultati positivi, due dei quali ottenuti tra l'altro in casa. La formazione lombarda lo scorso sabato ha saputo imporsi per 3-2 sul Bresso terzo della classe, in un derby brianzolo davvero sorprendente, se si conta il netto successo del Bresso stesso a domicilio del Lilliput capolista la settimana precedente.
Pur con una classifica che al momento non la pone al riparo dal rischio retrocessione il Cormano giocherà con l'entusiasmo dovuto alle recenti vittorie e cercherà di fare lo sgambetto anche alla PavideaTal, per potersi avvicinare alla zona salvezza.
La formazione rossoblu non si dovrà distrarre e, come già sette giorni fa, non dovrà guardare troppo la classifica, ma giocare ogni punto al massimo per non rischiare di perdere punti preziosi per mantenere la seconda piazza.
Ad inizio settimana problemi muscolari per Cavallaro e un fastidio al ginocchio per Prazzoli hanno parzialmente limitato la preparazione delle due
atlete rossoblu, che sabato saranno però regolarmente a disposizione del tecnico Mazzola che le schiererà nel ruolo di attaccanti ricevitori. A completare la formazione che dovrebbe inizialmente scendere in campo Ronchetti in regia con Amasanti sulla sua diagonale, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.

domenica 21 marzo 2010

PavideaTal vs Newdynam Vistarino PV 3-0

La PavideaTal si impone per 3-0 sulla Newdynam Vistarino e conquista 3 punti che, alla luce dei risultati delle dirette inseguitrici, rafforzano la seconda piazza. Bresso infatti ha conquistato solo un punto nel derby casalingo contro Cormano (tra l'altro prossimo avversario delle rossoblu) ed ora si trova staccato di 11 lunghezze dalle valdardesi.
Il tecnico valdardese Mazzola schiera in avvio la consueta formazione, con Ronchetti in regia, Amasanti opposta, Cavallaro e Prazzoli attaccanti ricevitori, Corradi e Guglielmetti al centro con Testa libero.
L'avvio di gara vede le due formazioni viaggiare a braccetto per i primi punti, finchè le valdardesi incominciano ad accelerare e lasciano le avversarie sul posto, portandosi avanti 11-4 e 16-8. Mazzola da spazio ad Alletti per Cavallaro e sul 23-11 a Scapuzzi per Ronchetti e Brigati per Amasanti. Le nuove entrate continuano a forzare il gioco e la PavideaTal si aggiudica il parziale 25-12.
Nel secondo set Mazzola inserisce in avvio Alletti per Prazzoli. La formazione valdardese riparte adattandosi al ritmo del Vistarino e consente alle ospiti di rimanere agganciate fino al 12 pari. La PavideaTal alza il ritmo e al secondo time out tecnico conduce per 16-12. Mazzola sostituisce Cavallaro con Prazzoli e Amasanti con Brgati. Le rossoblu aumentano il vantaggio sulle avversarie che non riescono più a reagire e si fermano a quota 15 regalando il 2-0 alle padrone di casa.
Il tecnico valdardese da fiducia ad Alletti che rimane in campo anche nel terzo parziale, in diagonale a Cavallaro, e a Brigati nel ruolo di opposto. Anche la terza frazione di gioco vede una PavideaTal che parte sotto tono, ma arriva alla seconda sospensione tecnica avanti 16-13. Mazzola inserise Albertini per Corradi, Prazzoli per Cavallaro e Scapuzzi per Ronchetti. Il divario tecnico tra le due formazioni è troppo ampio e la PavideaTal chiude 25-17.
"E' stata una partita con poche emozioni" - commenta Antonella Menta, secondo di Mazzola sulla panchina valdardese - "Le ragazze sono state brave a mantenere un buon livello di concentrazione, evitando quei passaggi a vuoto che all'andata permisero al Vistarino di metterci in difficoltà. Vorrei sottolineare in particolare l'ottima prova delle giovani inserite a gara in corso da Mazzola: stanno lavorando con serietà e sacrificio per crescere, e le prestazioni odierne sono il giusto riconoscimento per il loro impegno."

PavideaTal - Newdynam Vistarino PV 3-0 (25-12/25-15/25-17)

Ronchetti, Amasanti 7, Cavallaro 8, Prazzoli 8, Corradi 7, Guglielmetti 11, Testa (L), Alletti 6, Scapuzzi, Brigati 6, Poggi, Albertini 1.

giovedì 18 marzo 2010

PavideaTal - Newdynam Vistarino PV

La PavideaTal seconda in classifica nel campionato di serie B2 femminile girone A torna a giocare sabato al PalaMagni di Fiorenzuola (inizio ore 20,30) dove affronterà la Newdynam Vistarino.
Davanti al pubblico di casa la formazione valdardese sarà chiamata a dare continuità agli ultimi positivi risultati, ottenuti sia nelle gare casalinghe che in quelle lontano da Fiorenzuola. Dalle ultime partite sono emerse importanti caratteristiche della formazione di Mazzola: contro Chieri e Mondovì la PavideaTal ha dimostrato si saper reagire ai momenti di difficoltà, con pazienza e lucidità per ritrovare le giocate vincenti; contro Riso Scotti non ha sottovalutato l'impegno guardando troppo la classifica e ne è uscita una prova di maturità che ha portato ad un risultato molto netto. Sabato scorso a Pinerolo, ancora una volta la PavideaTal non si è fatta sopraffare dall'inizio arrembante delle padrone di casa, ha giocato con intelligenza sfruttando i cali delle avversarie per imporre il proprio gioco e togliere sicurezza alle piemontesi.
Le ultime partite hanno quindi dimostrato che la PavideaTal ha acquisito consapevolezza dei propri mezzi e sicurezza nel proprio gioco.
Contro le lombarde del Vistarino, Cavallaro e compagne dovranno essere anche molto concentrate, poichè già all'andata faticarono a portare a casa i tre punti, messe sotto pressione da una formazione che aveva cercato di approfittare di ogni minimo calo delle rossoblu.
Come nella gara del girone di andata sarebbe quindi un grave errore affrontare Vistarino guardando la classifica che vede le ospiti al penultimo posto con 13 punti. Vistarino infatti ha saputo imporsi, seppure al quinto set con formazioni di alta classifica come Mondovì e Pinerolo, e ha portato al tie-break Bresso terzo della classe.
Il tecnico Mazzola avrà sabato a disposizione tutto l'organico che si è allenato al completo per la sfida contro le lombarde e schiererà probabilmente in avvio la consueta formazione con Ronchetti in regia, Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli attaccanti ricevitori, Corradie Guglielmetti al centro con Testa libero.

sabato 13 marzo 2010

Bentley Pall. Pinerolo vs PavideaTal 1-3

Continua il momento positivo della PavideaTal che torna dalla difficile trasferta di Pinerolo con una importantissima vittoria.
Il risultato conseguito in Piemonte è ancora più importante alla luce dei risultati delle dirette concorrenti alla corsa al secondo posto maturati in questa 23-esima giornata: Bresso, terza in classifica è passata per 3-0 in casa della capolista Lilliput, tentando concretamente l'avvicinamento alle valdardesi. Ronchetti e compagne sono state quindi brave a non perdere punti che avrebbero fatto pericolosamente avvicinare Bresso, che invece rimane a 5 lunghezze dalle rossoblu.
Mazzola parte con Ronchetti in regia, Amasanti opposto, Cavallaro e Prazzoli in banda, Corradi e Guglielemtti al centro e Testa libero e la gara si apre con le padrone di casa che forzano il servizio per mettere in difficoltà la PavideaTal. Le fiorenzuolane non riescono ad entrare in partita e si trovano sotto 19-11. Inizia a questo punto la partita della PavideaTal che prova a riaprire il set arrivando fino a 24-22 per Pinerolo che non si lascia sorprendere e mette al sicuro il primo parziale.
Le ragazze di Mazzola rientrano in campo con il piglio deciso con cui avevano concluso la frazione precedente e si portano avanti 8-3 al primo time-out tecnico. Le padrone di casa però non si arrendono e sono subito pronte ad approfittare di un rilassamento della PavideaTal la agganciano a quota 12 e la superano 14-12. Ronchetti e socie alzano il ritmo, ma il parziale si gioca punto a punto e solo nel finale le ospiti riescono a staccare il Pinerolo.
La PavideaTal pareggia il conto dei set e le padrone di casa accusano il colpo: al rientro in campo le rossoblu premono sull'acceleratore e con Amasanti sugli scudi si portano 16-8 al secondo time-out tecnico e chiudono 25-15.
Vinto in maniera netta il terzo parziale, anche se non così facilmente come potrebbe sembrare dal punteggio, la PavideaTal commette l'errore di rilassarsi lasciando rinvenire le avversarie che si portano avanti 8-3 e 12-5. A questo punto la PavideaTal sfodera una grandissima reazione e con un parziale di 11-0 arriva al secondo time-out tecnico in vantaggio 16-12. Pinerolo non riesce più a giocare con efficacia e non impensierisce più le valdardesi che chiudono il parziale 25-17 e si aggiudicano la gara.

Bentley Pall. Pinerolo TO - PavideaTal 1-3 (25-22/23-25/15-25/17-25)

Ronchetti 1, Amasanti 19, Cavallaro 11, Prazzoli 15, Corradi 9, Guglielmetti 8, Testa (L), Brigati 1, Alletti, Scapuzzi, Poggi, Albertini.

venerdì 12 marzo 2010

Bentley Pall. Pinerolo - PavideaTal

Il campionato di serie B2 femminle è arrivato alla 23-esima giornata e la PavideaTal si trova ad affrontare l'ennesimo ostacolo nella sua corsa ai play-off.
Sabato sarà infatti ospite della Bentley Pinerolo, formazione quinta in classifica, staccata di 5 punti dalla terza posizione che porta alla post-season, e di 10 dalle valdardesi.
Nonostante il distacco in classifica sia consistente la formazione piemontese è un'avversaria sicuramente impegnativa per le rossoblu di Mazzola.
Già nella gara d'andata la formazione piemontese scese a Fiorenzuola affrontando a viso aperto la PavideaTal che da parte sua giocò su ottimi livelli per avere ragione del Pinerolo, mantenendo concentrazione e determinazione anche nei momenti più difficili della gara.
Pinerolo inoltre sfrutterà il fattore campo a proprio favore: nelle ultime 5 gare casalinghe infatti ha conquistato 4 vittorie, senza concedere punti alle avversarie, ed arrendendosi solo alla capolista Lilliput. Cercherà di allungare la serie contro la PavideaTal per continuare a sperare nell'aggancio al terzo posto.
La PavideaTal cercherà dal canto suo di allungare la propria striscia positiva che le ha permesso di conquistare nelle ultime 6 gare altrettante vittorie. Le ottime prestazioni dal punto di vista del gioco, della determinazione e dell'approccio alla gara hanno consentito alle rossblu di vinere partite importanti ed impegnative, come quelle su Chieri e su Mondovì.
In casa valdardese, smaltiti i piccoli problemi fisici delle scorse settimane, il tecnico Mazzola ha avuto a disposizione tutte le atlete per lavorare in vista della trasferta di Pinerolo.
Sabato il tecnico lodigiano potrà quindi scegliere tra tutta la rosa la miglior formazione da schierare in avvio, per portare a casa un risultato che sarebbe fondamentale al fine di consolidare la seconda posizione in graduatoria, anche se la posizione in classifica rimarrà la stessa con ogni tipo di risultato, visto il distacco sulle inseguitrici.

sabato 6 marzo 2010

PavideaTal vs Riso Scotti PV 3-0

Non si distrae la PavideaTal che liquida con un 3-0 piuttosto netto la Riso Scotti Pavia. La giovane formazione lombarda è arrivata a Fiorenzuola priva dell'attaccante ricevitore Mancuso, aggregata alla prima squadra di serie A1, e del libero Poma, fermata da un infortunio.
Il tecnico valdardese Mazzola ha invece potuto schierare in avvio la consueta formazione, avendo recuperato in extremis il palleggiatore Ronchetti, e potendo contare sulla banda Prazzoli, che ha smaltito i fastidi muscolari patiti in settimana. A completare il sette di partenza l'opposto Amasanti, la banda Cavallaro, i centrali Corradi e Guglielmetti ed il libero Testa.
La PavideaTal non ha sottovalutato le avversarie ed è entrata in campo decisa e concentrata, spingendo da subito sull'acceleratore, come chiedeva prima della gara coach Mazzola.
Il primo set ha quindi visto una buona partenza della formazione di casa, che dopo poche azioni ha preso le misure al gioco avversario. Trascinata da un'ottima Amasanti, la PavideaTal mette un break di 5 punti che le consente di giocare in tranquillità. Mazzola inserisce Alletti per Cavallaro e la PavideaTal si aggiudica il primo parziale 25-18.
Nel secondo set il tecnico di casa da respiro a Guglielmetti inserendo Albertini e la centrale rossoblu risponde a dovere, mostrando un buon impatto sulla gara. La PavideaTal continua a spingere, mentre la Riso Scotti trova grande difficoltà nella costruzione del gioco. Mazzola sostituisce Prazzoli con Alletti e Ronchetti con Scapuzzi, ma sugli scudi c'è sempre Amasanti. Il tabellone recita 16-5 al secondo time out tecnico: la Riso Scotti non riesce a reagire e concede il set alla PavideaTal che chiude 25-8.
Nella terza frazione di gioco Brigati prende il posto di Amasanti, Alletti rimane in campo al posto di Prazzoli e Albertini al posto di Guglielmetti. La PavideaTal rallenta, forte del vantaggio di 2-0 nel conto dei set, e consente alle ospiti di rimanere agganciate fino al 17 pari. Le valdardesi non vogliono rischiare, alzano il ritmo e firmano il break decisivo che porta alla vittoria del set e della gara.
PavideaTal - Riso Scotti PV 3-0 (25-18/25-8/25-19)

Ronchetti 2, Amasanti 12, Cavallaro 9, Prazzoli 5, Corradi 4, Guglielmetti 1, Testa (L), Alletti 7, Albertini 1, Scapuzzi, Brigati 3, Poggi.

giovedì 4 marzo 2010

PavideaTal vs Riso Scotti PV

Torna a giocare di fronte al pubblico di casa la PavideaTal che sabato (inizio ore 20.30) affronterà la Riso Scotti Pavia al PalaMagni di Fiorenzuola.
La giovane formazione lombarda occupa attualmente la nona posizione in classifica, e, forte di un distacco di 10 punti sulla zona retrocessione può giocare con tranquillità ogni gara. In questo senso non fanno sorpresa le vittorie nette maturate contro formazioni dalla classifica più ricca, come il 3-0 su Pinerolo e il 3-1 su Bresso (terzo in classifica). Entrambi questi risultati sono stati conseguiti dalla Riso Scotti sul campo di casa, dove all'andata misero in difficoltà anche la PavideaTal, che solo con grande concentrazione e attenzione su ogni fondamentale riuscì a chiudere l'incontro per 3-1 a proprio favore.
Per Ronchetti e compagne non sarà, come spesso accade ultimamente, una gara facile: la PavideaTal dovrà giocare con la personalità che ha mostrato nella rimonta contro Chieri e nella trasferta di Mondovì, quando ha abbinato una perfetta gestione della gara ad una buona risposta dal punto di vista fisico. In questo senso il miglioramento nell'approccio alla gara è stato evidente nelle scorse settimane: la PavideaTal ha giocato con lucidità in tutte le fasi dell'incontro, sia nei momenti in cui le avversarie offrivano più resistenza, sia in quelle fasi in cui occorreva premere sull'acceleratore per tenere a distanza le avversarie.
In settimana un leggero attacco influenzale ha fermato la palleggiatrice Ronchetti che dovrebbe comunque essere regolarmente in campo, come il libero Testa e la banda Prazzoli, alle prese con alcuni fastidi muscolari.
La formazione con cui la PavideaTal scenderà in campo dovrebbe quindi essere quella consueta con Ronchetti in cabina di regia, Amasanti sulla sua diagonale, Cavallaro e Prazzoli attaccanti ricevitori, Corradi e Guglielmetti al centro, con Testa libero; il tecnico Mazzola avrà inoltre a disposizione l'intera rosa cui attingere nel corso dell'incontro.